- Controlli non distruttivi - KIT Prove di carico su pali

KIT Prove di carico su pali
Kit oleodinamico

Produttore M.A.E. Molisana Apparecchiature Elettroniche srl



Descrizione

Caratteristiche Tecniche

Accessori

Scarica Brochure

Schema montaggio Kit Pali

 

Le prove di carico statiche sono eseguite per valutare gli abbassamenti verticali del palo per effetto del carico di prova.
Questa tipologia di prova è resa obbligatoria su un numero di pali pari all'1% del numero totale di pali, con un minimo di due. Le prove di carico statiche su pali di fondazione vengono classificate in:
• Prova di Progetto
• Prove di Collaudo o verifica in corso d'opera

 

Le prove di progetto vengono eseguite su pali pilota, identici per geometria e tecnologia costruttiva a quelli da realizzare.
La prova, classificabile come distruttiva, comporta un carico assiale tale da portare a rottura il complesso palo-terreno o comunque tale da consentire di ricavare significativi diagrammi di cedimenti delle testa del palo in funzione dei carichi e dei tempi.
Le prove di verifica devono essere eseguite per controllare principalmente la corretta esecuzione ed il comportamento sul carico di progetto. Il carico assiale pertanto sarà pari a 1.5 volte il carico di progetto.

 

Il sistema oleodinamico per prove di carico su pali comprende una unità di pressurizzazione oleodinamica doppio stadio 700bar, manometro analogico o digitale, tubi flessibili di collegamento con giunti rapidi, martinetto cilindrico a doppio effetto e ritorno ad olio, testina oscillante e valvola regolatrice di flusso unidirezionale per lo scarico a regolazione fine.
Il sistema è configurabile in base alle specifiche richieste dal cliente e dal tipo di prova da eseguire, carichi da raggiungere e facilità di trasporto.
Il sistema di pressurizzazione può essere di tipo manuale, con centralina elettrica trifase o centralina a motore a scoppio.
Tutte le unità di pressurizzazione possono gestire diversi cilindri attraverso sistemi di derivazione.
I cilindri di spinta sono realizzati in alluminio per consentire una maneggevolezza migliore in cantiere. La configurazione dei cilindri prevede il montaggio di testine autolivellanti per migliorare l'aderenza dei martinetti sul palo e sulla struttura di contrasto.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI / PREVENTIVO



Autorizzo il trattamento dati secondo normativa privacy GDPR

 

Potrebbero interessarti anche questi prodotti



PC-LAB


PT-25/T


Serbatoi per prove di carico